skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria e investigation

il lunedì Video

3 Video

Brava Elly: la prima conferenza stampa è più che ok

Salario minimo, Elly raggiunge le 300mila firme e sui migranti da ragione alla destra

Brava Elly: la prima conferenza stampa è più che ok

Alcuni quotidiani hanno decretato traballante la prima conferenza stampa della Neosegretaria PD.

Le sono state rivolte molte domande, alle quali era giusto dare una risposta e alle quali Elly Schlein se l’è cavata più che egregiamente.

Sul tanto decantato inceneritore la Schlein ha scoperto le carte: “Voteremo no contro l’odg del M5S.” Subito dopo i complimenti del Sindaco di Roma Gualtieri.

Ma Elly puntualizza e afferma che non era quello il terreno di scontro su cui si basava la formazione del Nazareno e nemmeno si poteva interferire più di tanto con decisioni assunte prima che iniziasse il suo mandato a capo del partito.

Schlein, anche se un po meno sicura conduce la conferenza bene, ammicca di nuovo agli alleati dell’opposizione parlando di approccio pragmatico e spirito unitario e risponde sui temi: maternità surrogata, della quale si dice a favore ma pronta a confrontarsi con i movimenti e le sensibilità femministe, e sull’Orsa JJ4, della quale vorrebbe sapere perchè il quadro si sta evolvendo in questa maniera. Sul raggiungimento al 2% del Pil sulle spese militari si dice perplessa.

Chi dava per fritta la Elly si deve ricredere, la Capogruppo del PD risponde colpo su colpo, non scappa da un ipotesi di confronto con Meloni e apre a tutte le sensibilità del partito.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top