skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria&locale e investigation

il lunedì Video

3 Video

    Autonomia differenziata, giù le armi, apertura al dialogo tra maggioranza e opposizione

    Autonomia differenziata, giù le armi, apertura al dialogo tra maggioranza e opposizione

    Autonomia differenziata, giù le armi, apertura al dialogo tra maggioranza e opposizione

    Autonomia differenziata, giù le armi, apertura al dialogo tra maggioranza e opposizione.

    in commissione Affari costituzionali del Senato si è tenuta l’analisi degli emendamenti al disegno di legge sull’autonomia differenziata. Nella seduta di ieri, giovedì 7 settembre sono state votate una cinquantina di modifiche al testo, e tra maggioranza e opposizione, dopo il conflitto dei giorni passati, si è registrato un dialogo costruttivo.

    “C’è soddisfazione perché una decina di emendamenti sono stati votati all’unanimità. Mi sembra che il confronto con l’opposizione sia serio e che sia calato lo scontro che precedentemente era basato più su dei contenuti che non c’erano che sull’effettività del testo.” Ha dichiarato Roberto Calderoli, Ministro per gli Affari Regionali.

    Il PD non si sbilancia pur ammettendo “i piccoli segnali di resipiscenza da parte della maggioranza” (Andrea Giorgis), tra gli emendamenti approvati, c’è anche quello presentato dai dem che prevede che il processo di devoluzione possa essere revocato dallo Stato quando si dimostri essere dannoso per l’interesse generale e per l’esercizio dei diritti fondamentali dei cittadini.

    La commissione tornerà a riunirsi martedì prossimo, ed entro la giornata si dovrebbe concludere l’esame degli emendamenti all’articolo 1

    Fonte: Agi

     

    Questo articolo ha 0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top