skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria&locale e investigation

il lunedì Video

3 Video

    Buon anno da ‘Il Lunedì’

    Il Capodanno, inteso come festa che segna l’inizio di un nuovo anno, non è stato “inventato” in senso stretto, ma ha origini molto antiche e si è sviluppato nel corso della storia in diverse culture.

    L’inizio dell’anno viene celebrato in molte società fin dai tempi antichi, spesso collegato a eventi astronomici come il solstizio d’inverno o l’equinozio di primavera. In alcune culture, l’anno nuovo era associato a festività religiose o riti agricoli.

    Il calendario gregoriano, il calendario più ampiamente utilizzato oggi nel mondo, fu introdotto da papa Gregorio XIII nel 1582. Questo calendario riformò il calendario giuliano precedente e cambiò la data del Capodanno dal 1º aprile al 1º gennaio. La scelta del 1º gennaio fu fatta per allineare il Capodanno con la festività della Circoncisione di Gesù e per allontanarsi dalle festività pagane legate al solstizio d’inverno.

    Quindi, mentre il Capodanno come festa ha origini antiche, la data del 1º gennaio come inizio dell’anno nuovo è stata standardizzata con l’introduzione del calendario gregoriano nel XVI secolo.

    Questo articolo ha 0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top