skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria&locale e investigation

il lunedì Video

3 Video

    Carmagnola, ritardo tangenziale, caccia ai colpevoli

    Carmagnola, ritardo tangenziale, caccia ai colpevoli

    Carmagnola, ritardo tangenziale, caccia ai colpevoli

    “Il Ministero si era già espresso favorevolmente in merito. Mi auguro che non ci siano ulteriori intoppi burocratici e penso quindi che i tempi per vedere finalmente l’inizio dei lavori non dovrebbero essere lunghi.”

    Queste le dichiarazioni di Ivana Gaveglio a margine dell’approvazione nell’ultimo Consiglio Comunale tenutosi a dicembre. Dichiarazioni che fanno riflettere e che difendono l’operato del Sindaco sul mancato avviamento dei lavori per la tangenziale cittadina.

    Carmagnola, ritardo tangenziale, caccia ai colpevoli, il caso

    A giugno del 2020 il Sindaco Ivana Gaveglio si era espressa a favore, in merito alla realizzazione dell’infrastruttura in questione, denunciando tempi brevi per la conclusione dei lavori. E come ha dichiarato recentemente il primo cittadino Carmagnolese, anche il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – allora Paola de Micheli che rispondeva ai tempi al Capo del Governo Giuseppe Conte – aveva dato l’approvazione. Approvazione che ha subito ostacoli e intoppi e quindi è arrivato il momento di chiedersi il perché e il percome di questi intoppi. Se le responsabilità siano effettivamente del Sindaco o se invece il Sindaco non è altro che la vittima di tutta la faccenda, dove la sua buona volontà è stata fatta inciampare con più di un bastone tra le gambe.

    Questo articolo ha 0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top