skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria e investigation

il lunedì Video

3 Video

Differenze tra obbligazioni e azioni nei mercati finanziari

Differenze tra obbligazioni e azioni nei mercati finanziari

Le obbligazioni e le azioni sono entrambe forme di investimento nei mercati finanziari, ma ci sono delle differenze significative tra le due:

  1. Rendimento e Rischio:
    • Obbligazioni: Le obbligazioni sono titoli di debito emessi da enti governativi o società. Chi acquista un’obbligazione presta denaro all’emittente e in cambio riceve interessi periodici (coupon) e il rimborso del capitale alla scadenza. Le obbligazioni tendono ad avere un rendimento più basso rispetto alle azioni e un rischio inferiore in quanto l’investitore ha la priorità sui creditori in caso di insolvenza dell’emittente.
    • Azioni: Le azioni rappresentano una quota di proprietà in una società. Gli investitori che acquistano azioni diventano azionisti e hanno diritto a partecipare agli utili della società sotto forma di dividendi (se la società li distribuisce) e a partecipare alle decisioni importanti tramite il voto nelle assemblee degli azionisti. Le azioni tendono a offrire rendimenti potenzialmente più elevati rispetto alle obbligazioni, ma comportano anche un rischio maggiore poiché gli azionisti sono gli ultimi a essere ripagati in caso di insolvenza.
  2. Priorità nel rimborso:
    • Obbligazioni: Gli obbligazionisti hanno la priorità sui creditori in caso di liquidazione dell’azienda. Questo significa che, in caso di fallimento, gli obbligazionisti saranno pagati prima degli azionisti.
    • Azioni: Gli azionisti sono gli ultimi a essere ripagati in caso di insolvenza. Dopo che tutti i creditori e gli obbligazionisti sono stati soddisfatti, gli azionisti riceveranno qualsiasi rimanenza, ma questo può non avvenire affatto.
  3. Partecipazione alle decisioni aziendali:
    • Obbligazioni: Gli obbligazionisti non hanno diritto di voto nelle decisioni aziendali.
    • Azioni: Gli azionisti hanno il diritto di partecipare alle decisioni aziendali attraverso il voto nelle assemblee degli azionisti. Ogni azione normalmente dà diritto a un voto.
  4. Rendimento:
    • Obbligazioni: Il rendimento delle obbligazioni è costituito principalmente dagli interessi periodici (coupon) e dal rimborso del capitale alla scadenza.
    • Azioni: Il rendimento delle azioni può derivare da dividendi e/o apprezzamento del prezzo delle azioni.
  5. Scadenza:
    • Obbligazioni: Le obbligazioni hanno una data di scadenza prestabilita in cui l’emittente rimborsa il capitale all’investitore.
    • Azioni: Le azioni non hanno una scadenza fissata e possono essere detenute per un periodo indefinito.

In sintesi, mentre le obbligazioni rappresentano un prestito a un’azienda o a un ente governativo con un rendimento fisso e una priorità nel rimborso, le azioni rappresentano una partecipazione alla proprietà di un’azienda con potenziali rendimenti più elevati e un rischio maggiore.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top