skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria&locale e investigation

il lunedì Video

3 Video

    Salario minimo, Elly raggiunge le 300mila firme e sui migranti da ragione alla destra

    Salario minimo, Elly raggiunge le 300mila firme e sui migranti da ragione alla destra

    Salario minimo, Elly raggiunge le 300mila firme e sui migranti da ragione alla destra

    Salario minimo, Elly raggiunge le 300mila firme e sui migranti da ragione alla destra.

    “Abbiamo già raggiunto le trecentomila firme per il salario minimo: ringrazio tutti quelli che le firme le stanno raccogliendo. Dobbiamo andare avanti e insistere perché con la svolta di questi primi mesi abbiamo voluto mettere al centro il lavoro di qualità e il lavoro dignitoso.”

    La Segretaria Dem si dice soddisfatta. Secondo le sue stime ha imposto l’agenda di governo e la battaglia sul Salario Minimo – raccolte fin’ora 300mila firme – sembra darle ottimismo. Pazienza se Meloni si è rifugiata nel CNEL spiega la Schlein: “Abbiamo costretto il governo a guardare in faccia quei 4.5 milioni di lavoratori poveri anche se un lavoro ce l’hanno.”

    L’unità con le altre forze di opposizione, spiega la Segretaria è un risulato che non solo ammette di aver rincorso e di rincorrere ma che la preme dopo le incongruenze mostratesi dopo i primi mesi del Governo Meloni.

    Il PD apre anche sul fronte migranti dando però ragione ai partiti di destra.

    “il governo non parla più di migranti perché non sta gestendo il fenomeno, scaricando su comuni e regioni il peso di questa responsabilità,” fa sapere Elly Schlein.

    Dal Viminale fanno sapere che si tratta di “polemiche surreali” perché, è il ragionamento che viene offerto, “le regioni a guida centrosinistra non hanno aderito allo stato di emergenza” e questo ha “complicato e ritardato” gli interventi sul sistema di accoglienza.

    Pierfrancesco Majorino controbatte: “Il Viminale fa sapere che la polemica dei sindaci sulla gestione dell’accoglienza sarebbe ‘surreale’. Qua l’unica cosa ‘surreale’ è la politica di un governo che fa accordi coi dittatori, non si impegna nei salvataggi in mare e lascia da sole le città.”

    Questo articolo ha 0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top