skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria&locale e investigation

il lunedì Video

3 Video

    Sciopero per i dipendenti del comune, Pampaloni che figura

    Sciopero per i dipendenti del comune, Pampaloni che figura

    Sciopero per i dipendenti del comune, Pampaloni che figura

    I dipendenti dello sportello comunalehanno aderito allo sciopero, tranne una. L’assessore della Lega, Massimiliano Pampaloni però non ha perso occasione per farsi notare prendendo il posto delle addette allo sportello comunale e accogliendo la popolazione come se stesse dalla parte del Sindacato. La Cgil, la quale ha aperto recentemente una nuova sede a Carmagnola, ha subito aperto il fuoco: “Finalmente grazie alla polivalenza dell’assessore, lo sportello delle politiche sociali, afferente ad una delle sue numerose deleghe, potrà effettuare un orario simile agli altri servizi comunali perché l’annosa questione della carenza di organico ha finalmente trovato una soluzione con la presenza dell’assessore tuttofare». Dichiarazioni di Alfonso Provenzano, responsabile della Cgil di Moncalieri. Poi ha aggiunto «Lo sportello comunale in questione è fortemente afflitto da problemi di scarso organico, al punto che i suoi orari di funzionamento sono stati ridotti per questo motivo, i cittadini bisognosi, nella condizione di normalità, anche se spinti da gravi problemi devono accontentarsi di essere ascoltati e rincuorati quando lo sportello riesce ad essere operativo. I colleghi erano in sciopero per chiedere maggiori risorse e maggiori assunzioni soprattutto dove vi è maggiore bisogno e maggiore sofferenza, ovvero sanità e servizi socio assistenziali.”

    “Durante lo sciopero dei sindacati ho deciso di venire qui per permettere che il servizio continuasse», si difende Pampaloni. 

     

    Questo articolo ha 0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top