skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria&locale e investigation

il lunedì Video

3 Video

    Si sveglia nuda nel letto di Leonardo La Russa dopo aver assunto cocaina e accusa il giovane di stupro

    Si sveglia nuda nel letto di Leonardo La Russa dopo aver assunto cocaina e accusa il giovane di stupro

    Si sveglia nuda nel letto di Leonardo La Russa dopo aver assunto cocaina e accusa il giovane di stupro

    Si sveglia nuda nel letto di Leonardo La Russa dopo aver assunto cocaina e accusa il giovane di stupro.

    Sul caso sta indagando la procura di Milano, ma dalle prime fonti a cui si può attingere emerge che Leonardo La Russa abbia portato a letto una ragazza – la ragazza si è svegliata nuda nella casa del Presidente del Senato – dopo aver assunto cocaina, e che si sia rivolta alle forze dell’ordine come vittima di abuso sessuale.

    Quindi prima che scoppi un caso mediatico che colpevolizzi il giovane senza aver appurato cosa sia veramente successo è bene andarci piano, perché la gogna mediatica punisce più della legge, e se anche questa dovesse riabilitare l’immagine di Leonardo per tutto il resto d’Italia lui sarà sempre considerato uno stupratore, anche se innocente.

    Ignazio La Russa ha dichiarato di aver a lungo interrogato il ragazzo e di essere sicuro che quest’ultimo non abbia commesso alcun tipo di reato.

    Inoltre la ragazza era sotto effetto di cocaina, sostanza, che stando alle parole del padre di Leonardo, egli non ne ha mai fatto uso.

    Dobbiamo considerare un principio. Che in politica molte volte si gioca sporco. E per gettare fango, anche a costo di rovinare una vita, non ci si fa scrupoli.

    Dobbiamo considerare questa ipotesi prima di crocifiggere il ragazzo, che essendo esposto, a causa della carica istituzionale del padre, dal punto di vista politico, potrebbe semplicemente aver portato a letto la ragazza, magari è stato pure abbordato con l’intento dell’incastro, senza alcuna intenzione di abusare di ella.

    La ragazza ha sporto denuncia ma questo non vuol dire che Leonardo sia colpevole.

    Anche io se voglio abbordo una ragazza, mi recido l’uccello e poi dico che me lo ha strappato a morsi mentre eseguiva un rapporto orale. Quindi andiamoci piano.

    Lasciamo che la procura di Milano faccia il proprio lavoro. Non inciampiamo come abbiamo sempre fatto nel condannare qualcuno ancor prima di essere processato. E consideriamo che già il processo di per sè getta fango sull’immagine del ragazzo, che ripetiamo, magari è del tutto estraneo all’accusa.

    Chiedo agli italiani questo favore.

    Questo articolo ha 0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top