skip to Main Content

The Monday

Settimanale di politica, economia, affari, finanza, cronaca giudiziaria&locale e investigation

il lunedì Video

3 Video

    Stretta sugli youtuber che istigano all’illegalità e alla violenza

    Stretta sugli youtuber che istigano all'illegalità e alla violenza

    Stretta sugli youtuber che istigano all’illegalità e alla violenza

    Stretta sugli youtuber che istigano all’illegalità e alla violenza.

    A seguito del folle incidente a Casal Palocco che ha visto coinvolti alcuni youtuber (The Borderline) sfrecciare su una lamborghini per una sfida web provocando la morte di un bimbo di cinque anni a bordo di una smart, il governo è pronto a stringere sui creatori di contenuti per i social per arginare episodi come questo.

    Un nuovo reato. Un reato che condanni con pene fino a cinque anni di carcere chiunque istighi attraverso la content cration sui social, guadagnando anche molti soldi, a condotte illegali o alla violenza. Il contenitore per il provvedimento dovrebbe essere la legge “anti-baby gang”, firmata dalla Lega di Matteo Salvini, da poco incardinata in Commissione Giustizia al Senato.

    “Contrasto alla produzione e diffusione di video che esaltino condotte illegali.” Così Andrea Ostellari, sottosegretario Leghista.

    Questo articolo ha 0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top